Affrontare la gravidanza col diabete di tipo 1

di Sofia _ladonnabionica_

Uno dei momenti più importanti e delicati nella vita di una donna, ancora di più per quella diabetica: la maternità.

Oggi vi racconto la mia esperienza e i consigli che mi sono stati dati in fase di preparazione.

Partiamo dal principio…Sono diventata diabetica 8 anni fa, ero poco più che ventenne.
Per parecchio tempo, ho ignorato e sottovalutato questa mia condizione. Non ne parlavo con nessuno, evitavo l’argomento e mi nascondevo davanti agli altri. Un comportamento che col tempo, si è dimostrato nocivo per la mia salute.

Finché un giorno, non decisi di ignorare quella vergogna, di fregarmene dei pregiudizi della gente e iniziare ad amarmi. Così dopo anni di scompensi e valori da capogiro, decisi di richiedere il microinfusore, la decisione migliore della mia vita. In pochi mesi sono passata da una glicata di 8,9% a 6,7%. Un bel traguardo!

In quella circostanza, dopo mesi di utilizzo, il medico mi disse: “Hai mai pensato ad una gravidanza? Sappi che se dovessi farlo dobbiamo prima parlarne”

Non pensavo di dovermene preoccupare. Mi sbagliavo.

Ho cominciato a documentarmi, a raccogliere informazioni, a leggere di studi scientifici e infine mi sono iscritta al gruppo su FB “ Dolci Mamme Diabetiche”, un gruppo di supporto per mamme diabetiche. Mi è stato d’aiuto leggere i numerosi racconti.

La gravidanza di una donna diabetica richiede molte più attenzioni di una persona normoglicemica, per questo motivo viene consigliata una gravidanza programmata con dieta, un lavoro attento sulla glicata, buone condizioni della tiroide e del peso.

In numeri ospedali viene anche suggerito un percorso psicologia per tutto il tempo della gravidanza.

Ecco come iniziare la preparazione:


GLICATA <= 6,5 %

Per limitare il rischio di malformazioni e complicanze per la mamma e il bambino al momento del parto, è importante che le donne con diabete di tipo 1 inizino, prima del concepimento, un percorso di ottimizzazione della terapia per il diabete. I rischi vengono minimizzati quando l’emoglobina glicata ha valori inferiori a 6,5%.

FOLINA 5 mg

Si consiglia l’assunzione già qualche mese prima del concepimento fino al termine della gravidanza.
L’acido folico favorisce la produzione di globuli rossi, contrasta alcune forme di anemia ed è molto utile in gravidanza per prevenire malformazioni al feto in particolare difetti del tubo neurale (DTN) come la spina bifida, l’encefalocele o l’anencefalia.

Tanti controlli…

Nel mio caso ho dovuto tenere sotto controllo anche i TSH, FT3  e FT4 (esami della tiroide), altro fattore molto importante da tenere in considerazione prima di cercare un figlio.

Detto questo, con un’accurata preparazione e un buon controllo dei valori glicemici è possibile portare avanti una gravidanza serena e partorire un bambino sano.

Avere il diabete non impedisce assolutamente di avere figli

Non influisce sulla fertilità e non ostacola il concepimento, a meno che non si faccia parte di quella ristretta minoranza di donne che hanno gravi complicazioni o il cui diabete sia mal controllato.

Durante la gravidanza bisogna monitorare attentamente il livello di glucosio nel sangue poiché, valori glicemici elevati, possono associarsi ad una serie di complicanze materno-fetali: infezioni urinarie, malformazioni fetali, aborto, morte tardiva del feto (3 trimestre), parto pretermine, eccessivo sviluppo del feto (macrosomia). Per questo motivo vengono fatte visite frequenti per il monitoraggio e per il controllo della terapia.

l fabbisogno di insulina in gravidanza può cambiare rapidamente. Il target a me consigliato è 90-120 (pre/post pranzo), valori da normoglicemico. Un percorso difficile ma non impossibile.
La cosa migliore da fare, comunque, è parlarne sempre con il proprio diabetologo e ginecologo  in modo da potersi preparare al meglio a questo grande e meraviglioso evento.

Insomma: una diabetica Tipo 1 diventa Mamma nel momento in cui decide di provare ad avere un figlio. Buona fortuna future mamme!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...